Attenzione: il supporto per PHP 5.6 terminerà presto, è necessario aggiornare PHP

Restano meno di due mesi per PHP 5.6 e raggiungere la fine del suo cliclo di vita (EOL). EOL rappresenta la naturale fine dello sviluppo del software e cesserà di essere supportato da quel momento. Ciò significa che la sicurezza di quella versione di PHP sarà seriamente compromessa.

 

Se la tua pagina WordPress funziona su PHP 5.6, non ci sarà supporto dal 1 gennaio 2019 in poi. Dovresti quindi aggiornarlo alla versione 7.2. La maggior parte dei provider di hosting lo supporta senza problemi poiché è stato reso disponibile già un anno fa.

 

I software hanno una proprio ciclo di supporto e la versione di PHP è diviso in diverse fasi. Dal lancio di una nuova branche, è completamente supportato per 2 anni e tutti i suoi problemi sono regolarmente risolti. Gli sviluppatori dell’anno successivo forniscono supporto solo per problemi critici.

In poche parole: ogni versione di PHP dovrebbe essere utilizzata in modo ottimale per 3 anni. Solo in questo periodo è garantita la massima sicurezza del tuo sito web.

Di solito, tuttavia, diverse versioni sono supportate in parallelo, pertanto l’aggiornamento regolare di PHP a una versione successiva (prima di raggiungere il suo EOL) è la soluzione migliore.

Perché devi tenere aggiornato la versione PHP del tuo sito in WordPress?

Come abbiamo già detto, la terminazione del supporto inciderà maggiormente sulla sicurezza. Soprattutto quando c’è una nuova minaccia o un buco di sicurezza scoperto. Al fine di evitare potenziali problemi di sicurezza di WordPress, consigliamo di aggiornare PHP alla versione più recente di 7.2 il prima possibile.

Ciò è dovuto principalmente al fatto che, oltre a PHP 5.6, anche la versione 7.0 di PHP arriverà presto al suo EOL, quindi sarà necessario aggiornarlo presto.

Di seguito elenchiamo il Programma esatto delle versioni PHP supportate:

Versioni PHP supportate

Fonte immagine: versioni supportate da PHP.net

Inoltre, il lancio della versione PHP di WordPress non solo garantirà che il tuo sito Web non diventi vulnerabile, ma aiuterà anche a migliorare le prestazioni del tuo sito web.

PHP 7.2 porta i miglioramenti delle prestazioni

Il tuo sito web si sente un po ‘lento? O ci vuole troppo tempo per caricare?

Se il tuo sito Web WordPress funziona sulla vecchia versione di PHP 5.6 e lo aggiorni a PHP 7.2, funzionerà più veloce e più stabile. Secondo alcune fonti , ci si può aspettare un aumento della velocità del 20-30% rispetto alla versione 7.0 di PHP, e persino fino al 250 – 300% rispetto alla versione 5.6, che è ora nella sua EOL.

Questo è un cambiamento significativo nelle prestazioni. Garantisce inoltre un uso più efficiente della memoria (la vecchia versione di PHP 5.6 consuma molta più memoria) e una distribuzione ottimale delle prestazioni. Ciò verrà notato anche dai visitatori del sito Web, poiché un caricamento della pagina più uniforme contribuisce a migliorare l’esperienza utente.

L’aggiornamento di PHP alla versione 7.2 apporta miglioramenti anche agli sviluppatori, consentendo loro di scrivere un codice migliore.

Funzionalità deprecate di PHP e compatibilità di temi WordPress con l’ultimo PHP 7.2

A causa della fine del supporto di PHP 5.6, e’ importante che i temi si aggiorniano per affrontare possibili errori e avvertimenti indesiderati che potrebbero verificarsi a causa di un cambiamento diretto dalla precedente versione 5.6, direttamente su PHP 7.2.

Le funzioni deprecate di PHP, come ad esempio create_function(), dovranno essere tutte sostituite nei temi di WordPress da funzioni anonime, note anche come chiusure in PHP, che aiuteranno ad evitare i possibili avvisi sul tuo sito Web WordPress.


Esempio di errore di avviso deprecato sul frontend

Quindi non lasciare il tuo sito Web WordPress vulnerabile. Aggiorna il tuo tema WordPress adesso.

Non ignorare la EOL di PHP 5.6 si sta avvicinando sempre di più

Se mantieni la versione 5.6 di PHP sul tuo sito Web di WordPress dopo la scadenza del termine degli aggiornamenti di sicurezza, esporrai il tuo sito Web a una vera minaccia. Il tuo sito Web sarà più incline a software dannoso e verrà eseguito molto più lentamente, il che potrebbe causare ulteriori problemi e la perdita di visitatori del sito web. Analogo a se ignori di aggiornare regolarmente i temi di WordPress .

 

Ricorda che il supporto di sicurezza per PHP 5.6 terminerà il 31 dicembre 2018. La scadenza si avvicina rapidamente, quindi aggiornalo al più presto.

 

Articolo tratto da: ait-themes